USSI Umbria: il nuovo Consiglio e gli incarichi

Sono state svolte lo scorso 10 maggio in modalità telematica le elezioni per il rinnovo del direttivo regionale umbro dell’Ussi (Unione Stampa Sportiva), ovvero del consiglio regionale e del collegio revisori dei conti.

La votazione telematica ha consentito di far registrare una affluenza ai seggi del 90%, il dato più alto mai riscontrato negli ultimi anni, questo grazie al lavoro svolto dal presidente di seggio Stefano Giommini, assistito nello scrutinio dal presidente pro-tempore di Ussi Umbria Antonello Ferroni. Dunque si tratta di un esperimento riuscito che certamente sarà ripetuto in futuro.

Al termine della votazione il nuovo consiglio è pertanto così composto:

PROFESSIONALIAntonello Ferroni (Il Messaggero- Gruppo Paginesì); Emanuele Lombardini (Avvenire-Gruppo Paginesì), Marco Taccucci (Umbria TV), Nicola Agostini (Tef Channel – Eccellenzacalcio.it), Domenico Cantarini (Retesole- Corriere dell’Umbria) e Luca Pisinicca (Rai TRG Umbria).

COLLABORATORI: Antonino Caravella (freelance), Stefano Giommini (Primantenna.fm) e Stefano Cocchieri (freelance).

Al consiglio regionale, che risulta dunque rinnovato in 2 componenti su 9, partecipa, senza diritto di voto, anche il Consigliere nazionale in rappresentanza dell’Umbria Giorgio Palenga (Corriere dell’Umbria).

Il collegio dei revisori dei conti risulta invece confermato rispetto alla precedente consiliatura ed è composto da Fabrizio Paladino (La Nazione), Lorenzo Fiorucci (Corriere dell’Umbria) e Walter Rondoni (Il Messaggero).

CARICHE DIRETTIVE: Nella sua prima riunione il consiglio direttivo dell’Ussi Umbria ha scelto la linea della continuità ed ha eletto all’unanimità presidente Antonello Ferroni, che già ricopriva questa carica pro-tempore, dopo la nomina di Palenga in consiglio nazionale.

Altrettanto all’unanimità il consiglio ha votato la proposta del presidente di eleggere vicepresidenti Luca Pisinicca per i professionali e Stefano Cocchieri per i collaboratori e confermare nella carica di segretario e tesoriere Emanuele Lombardini.

È stata inoltre deliberata all’unanimità la nomina di referenti territoriali nelle zone di Terni, Orvieto, Spoleto, Foligno, Gubbio, Altotevere, che saranno individuati entro il prossimo consiglio.

Nei prossimi giorni si riunirà il collegio dei revisori dei conti per eleggere il presidente dello stesso.