Ussi Calabria, amichevole con gli studenti di Reggio

Lo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria ha ospitato la gara amichevole tra la Rappresentativa dei giornalisti sportivi (nella foto) e la Rappresentativa degli studenti degli Istituti superiori di Reggio Calabria.
Sulle tribune, ad assistere all’incontro di calcio, si sono ritrovati oltre 5.000 studenti che frequentano le scuole cittadine. L’iniziativa è stata promossa dal Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria e dall’Ussi Calabria ed ha fatto seguito al convegno su “GIORNALISMO E SPORT”, che ha avuto come relatori i colleghi Domenico Morace (ex-direttore del Corriere dello Sport-Stadio, del Guerin Sportivo e del Domani della Calabria), e Giorgio Neri (corrispondente dell’ANSA ed ex-collaboratore di alcune Tv regionali). Nel corso del convegno è stato premiato il reggino Marco Laganà, capitano della nazionale italiana “under 20” di basket, campione d’Europa 2013 e attuale punto di forza dell’Angelico Biella (Serie A).
La gara amichevole di calcio è stata vinta dalla Rappresentativa degli studenti, con il punteggio finale di 3-2. Per i giornalisti le reti sono state messe a segno da Giovanni Polimeno e Peppe Praticò (rigore). Rispetto alla Rappresentativa Ussi che ha preso parte alla finale nazionale dell’ultima edizione del “D’Aguanno” la formazione dei giornalisti sportivi ha schierato ben nove “volti” nuovi, a conferma dell’impegno che viene portato avanti dall’intero direttivo regionale.
Prima dell’incontro e durante le fasi dell’intervallo si sono avute le esibizioni di ginnastica ritmica da parte delle ragazze tesserate con la società Virtus Reggio e di numerose ragazze dell’istituto magistrale “Tommaso Gulli” che si sono alternate in esercizi di ginnastica aerobica e di danza.
Infine, nella direzione dell’incontro di calcio si sono avvicendati cinque giovani studenti che appartengono al settore arbitrale dell’Aia di Reggio Calabria.