Torneo D’Aguanno, Abruzzo troppo forte

AbruzzoL’Abruzzo (nella foto a sinistra) trascinato da Rocco Pagano, ex Pescara, ha battuto per 7-2 il Molise ed è la seconda finalista del Torneo D’Aguanno Ussi. I molisani, pur in formazione rimaneggiata, hanno cercato di opporsi alla squadra guidata da Totò De Leonardis, restando in partita almeno sino alla fine della prima frazione di gioco. Poi la compagine abruzzese ha fatto valere tutta la sua superiorità: la stanchezza della rappresentativa molisana (mister Carafa aveva a disposizione solo un cambio) ha fatto il resto. L’Abruzzo deve sicuramente ringraziare il suo top player, Rocco Pagano (nella foto in copertina assieme al capitano del Molise, Porfirio), ex ala destra del Pescara, che ha ispirato la manovra abruzzese mettendo lo zampino in gran parte delle azioni che hanno portato ai gol. Sono proprio due accelerazioni sulla fascia di Pagano a propiziare prima l’uno a zero di Colazzilli e poi la rete di Taglieri. Antonelli, in porta con l’Abruzzo, salva su Corradino, poi continua lo show del duo Colazzilli–Taglieri, che in contropiede arrotondano il risultato sul 4-0. Molise Molise(nella foto a destra) comunque vivo, soprattutto grazie a Corradino, che trascina i suoi realizzando il 4 a 1 e procurandosi poi un rigore trasformato in maniera impeccabile da Venditti. Nel finale, ancora Colazzilli e Taglieri, scatenati, segnano una tripletta a testa. Applausi per Mister De Leonardis che, svestiti i panni di allenatore, gioca gli ultimi 5 minuti di gara: giusto il tempo di partecipare al gol del 7 a 2 siglato da Pagano. Vince dunque meritatamente l’Abruzzo che ritrova la finale dopo quattro anni. Per il Molise una grande prova di sportività, nel pieno spirito del Torneo D’Aguanno. Questi i tabellini:
Abruzzo: Antonelli, Giancristofaro, Lombardinilo, Buda, D’Angelo (Adriani), Colazzilli, Profeta (Monaco), Tondodonati (Mastrangelo), Pagano, Taglieri, Cinquino. All. Antonio De Leonardis
Molise: Visco, Matteoli, Greco, Venditti, Porfirio (Formato), Nasillo, Corradino, Carafa Sergio Maria, Salati, Musi, Di Risio. All. Mauro Carafa.
Arbitro: Andrea Potenza di Pescara

Il programma dei quarti prevede il 30 ottobre Ussi Roma impegnata contro i giornalisti sportivi della Campania (a Valmontone). Calabria e Puglia si sfideranno a Castrovillari il 3 novembre.