I vincitori del Premio Fair Play Menarini

Al via la XVIII edizione del Premio Internazionale “Fair Play” Menarini, presentata a Roma. Il Premio va ai campioni sportivi che meglio si sono distinti per lealtà, etica e rispetto nella loro carriera professionale. L’evento è patrocinato da numerose e importanti istituzioni dello Sport e della Politica (Coni, Presidenza della Repubblica, Senato, Camera dei Deputati). Tra le associazioni patrocinanti anche Unione Stampa Sportiva Italiana.
La conferenza stampa, tenutasi nel Salone d’Onore del Coni, è stata aperta dall’Amministratore Delegato di Coni Servizi Alberto Miglietta, che ha portato i saluti del Presidente del Coni Giovanni Malagò. Il presidente del Comitato Organizzatore del Premio, Angelo Morelli, ha presentato, con un suggestivo video clip, i premiati dell’edizione 2014. Alessandro Birindelli, a cui va il Premio Fair Play, “Una vita per lo sport” a Claudia Bokel, “Fair Play per la Pace” a May Faysal El-Khalil, “Sport e vita” a Anastasia Davydova, “Promozione dello sport” a Niccolò Campriani, “Un modello per i giovani” a Valerio Aspromonte, “Personaggio Mito” a Marit Bjoergen e Predrag Danilovic, “Lo sport oltre lo sport” a Daniele Molmenti, “Sport e solidarietà” a Luca Galimberti, “Narrare le emozioni” a Emanuela Audisio e La Domenica Sportiva, “Nicola’s Foundation” a Stefano Domenicali, “Sport e sponsor” a Maniva Spa, Premio speciale “SUSTENIUM Energia e cuore” a Ivan Origone, Premio speciale Fiamme Gialle “Studio e sport” a Camilla Rossi.
I riconoscimenti verranno assegnati il 23 luglio a Castiglion Fiorentino (Arezzo).