Filippo Tortu ai Premi Ussi 2020: la cerimonia lunedì 12 ottobre a Is Molas

All’evento anche Cagliari dello scudetto, Joao Pedro, Jeda, Dinamo Banco di Sardegna, Riccardo Trevisani, Giorgia Cenni e Dalia Kaddari

Equilibrio, altruismo, inclusione: il giornalismo ai tempi del coronavirus è il tema della cerimonia con oltre trenta premiati a Is Molas. Presenti anche Renato e Bruno Astori

Lunedì 12 ottobre 2020, alle 16, a Is Molas (Pula), si tiene lacerimonia di consegna dei Premi Ussi Sardegna 2020. L’evento ospitato da uno dei club golfistici più prestigiosi del mondo prevede riconoscimenti per atleti, dirigenti, tecnici, club isolani e nazionali che si siano messi in evidenza negli anni e nel biennio 201920. Conducono la serata, il condirettore di Videolina, Simona De Francisci e il presidente dell’Ussi Sardegna, Mario Frongia.La cerimonia segue nei dettagli e con rigore le misure preventive anti Covid-19 anche grazie all’organizzazione offerta dal circolo fiore all’occhiello del complesso residenziale lusso Is Molas Resort(www.ismolas.it).

Tra i premiati, Joao Pedro, l’ex rossoblù Jeda, una delegazione del Cagliari dello scudetto 1969-70 e della Dinamo Banco di Sardegna Sassari basket, Riccardo Trevisani (telecronista Sky), Sara Desini(medaglia d’argento Europei Sitting volley), Dalia Kaddari(campionessa italiana 200 metri atletica leggera), Alessandro Cicu(triatleta paralimpico), Federico Pilloni (giovane vicecampione mondiale di windsurf), Stefano Arrica (dirigente sportivo), i pesisti Marco Bitti e Laura Macciò, le ragazze del Futsal Cagliari di A1 e della Karalis Pink team, i golfisti Alberto Grilletti ed Enrico Pani. Riconoscimenti per i giornalisti Bruno Corda, Valerio Vargiu, Dionisio Mascia. Il premio speciale Mario Mossa Pirisino va ai cronisti Francesco Pinna (stampa locale, La Nuova Sardegna) e Giorgia Cenni (stampa nazionale, Sky). Il premio Joseph Vargiu va al pugile Federico Serra. Premio speciale per Francesco Feliziani, direttore Ufficio scolastico regionale, e per don Walter Onano, capitano della selezione di calcio a 11 dei sacerdoti. Presenti il padre Renato e il fratello Bruno per la consegna della terza edizione del premio intitolato a Davide Astori, scomparso il 4 marzo 2018. Sono tuttora in corso con variabili legate alla pandemia da Coronavirus trattative con figure di alto profilo sportivo internazionale. Ospite d’eccezione della serata, al quale va la prima edizione del premio Ussi-Gianfranco Fara, il pluriprimatista Filippo Tortu. In scaletta anche i premi dedicati Ussi-Davide Astori, Ussi-Joseph Vargiu, Ussi-Banco di Sardegna, Ussi-Intesa San Paolo, Ussi-Crai.

L’evento. I Premi Ussi su Equilibrio, altruismo, inclusione: il giornalismo ai tempi del coronavirus oltre a riconoscere gli exploitsportivi ed etici in ambito regionale – sono occasione per riflettere e ampliare il confronto. Con forti riverberi mediatici locali e nazionali. I Premi hanno, tra gli altri, il patrocinio di presidenza della Giunta regionale, assessorato regionale Sport e pubblica istruzione, Coni Sardegna, Ussi nazionale, Ordine dei giornalisti Sardegna, Lnd Comitato regionale Figc Sardegna, Università di Cagliari. Presenti le massime autorità amministrative, politiche e culturali isolane, L’evento è supportato da Is Molas Resort, Coni Sardegna, Banco di Sardegna, Fondazione Banco di Sardegna, Intesa San Paolo, Crai, Ordine dei giornalisti Sardegna, Lnd Comitato regionale Figc Sardegna.