USSI A NAPOLI: I GIORNALISTI E GLI UFFICI STAMPA DI FEDERAZIONI E SOCIETÀ

NAPOLI, 4 giugno 2019 – Il Consiglio nazionale dell’USSI, riunitosi a Napoli a un mese dall’inizio delle Universiadi, ha preso oggi visione degli impianti che accoglieranno le prove sportive di oltre 8 mila atleti e ospiteranno crca 500 giornalisti complimentandosi con gli organizzatori perché lo stato dei lavori è in linea con i tempi programmati.

Il Consiglio nazionale ha altresì valutato la preoccupante situazione occupazionale in cui versa la stampa sportiva italiana e a tale propostito invita la Federazione Nazionale Stampa Italiana a un tavolo comune per avviare una battaglia che ritiene urgente e indifferibile: quella di far sì che in tutti gli uffici stampa di Federazioni e società – con particolare riferimento a quelle calcistiche – possano lavorare soltanto iscritti all’Ordine dei giornalisti. In questo gravissimo stato di crisi, infatti, non sono più tollerabili forme di abusivismo così eclatanti.

Per quanto riguarda, inoltre, le minacce intimidatorie ricevute da alcuni colleghi sportivi per la vicenda-Roma, l’USSI chiede all’Ordine nazionale dei giornalisti un intervento per valutare eventuali responsabilità dei direttori di radio e stampa e assumere, se del caso, i necessari provvedimenti.