SERGIO VESSICCHIO RADIATO DALL’ALBO: LA SODDISFAZIONE DEL GRUPPO PARI OPPORTUNITÀ DEL CNOG

Da: odg.it

Il Comitato Pari Opportunità del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti esprime soddisfazione per la decisione del Consiglio di Disciplina dell’Ordine dei giornalisti della Campania, di radiare Sergio Vessicchio dall’Albo dei pubblicisti.

Vessicchio è stato radiato per le ripetute accuse sessiste contro una donna arbitro durante una telecronaca.

“Si tratta di una decisione di buon senso nei confronti di un giornalista che ha messo in atto comportamenti offensivi e deplorevoli, utilizzando un linguaggio fortemente discriminatorio e non rispettoso della deontologia professionale” ha affermato la vice presidente del Cnog Elisabetta Cosci.

 Sergio Vessicchio era già stato sospeso dall’Ordine nel marzo del 2019 e la decisione di radiazione deliberata, dopo una approfondita istruttoria, ai sensi dell’art. 55 della legge n 69 del 1963 e successive modifiche, è stata notificata anche al Procuratore generale della Corte d’Appello di Napoli.