Sciopero giornalisti Poligrafici Editoriale: Fnsi e Ast al fianco dei colleghi

La Giunta Esecutiva della Federazione nazionale della Stampa italiana e la Consulta delle Associazioni Regionali di Stampa (Ast in prima linea) si affiancano con convinzione ai colleghi della Poligrafici Editoriale che saranno in sciopero domenica 27 e lunedì 28 ottobre 2019 per protestare contro l’ennesimo piano di tagli proposto dall’editore e presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti.

«Questa vertenza – denunciano Giunta e Associazioni di Stampa – rappresenta lo snodo di una crisi dell’editoria che per affrontare i problemi della categoria fa ancora perno sulla riduzione del costo del lavoro e sui prepensionamenti, senza proporre idee per il rilancio delle redazioni e senza considerare i giornalisti come unica vera risorsa del settore. Il piano dell’editore Andrea Riffeser Monti, che ancora una volta fa pesare sulle spalle dei giornalisti la crisi del settore e alcune scelte scellerate del gruppo, contiene non solo irricevibili proposte di tagli alle buste paga, ma ancor più irricevibili deroghe al contratto nazionale di lavoro, con la cancellazione di diritti fondamentali».