GIRO D’ITALIA: Premiati i giornalisti che hanno partecipato a più di dieci edizioni

VERONA, 2 giugno 2019 – Sul palcoscenico elegante e raffinato della sala conferenze del Palazzo della Gran Guardia a Verona, sono stati premiati i colleghi che hanno partecipato a più di 10 edizioni del Giro d’Italia, che si è  concluso nella città scaligera. L’iniziativa è stata curata da AIPS, USSI, USSI Veneto in collaborazione con La Gazzetta dello Sport, Il Giro d’Italia ed il Comune di Verona.
A premiare i giornalisti legati alla storia  del Giro il presidente AIPS Gianni Merlo, il presidente USSI Veneto Alberto Nuvolari, il sindaco della Città di Verona Federico Sboarina e il direttore del Giro d’Italia Mauro Vegni.
“Accogliere la tappa finale del Giro qui a Verona con l’arrivo in Arena è un onore – ha dichiarato il sindaco della Città di Verona Federico Sboarina – rendere merito ai giornalisti più longevi di questo evento è un’operazione importante che ci ha fatto piacere condividere”.
“Voi avete percorso un pezzo importante della vita di questa nostra creatura – ha detto Mauro Vegni, direttore del Giro d’Italia – avete contribuito a rendere questo evento importante nel mondo con i vostri racconti, a volte con le vostre critiche, ma sempre con profondo rispetto per questa manifestazione a cui siete davvero affezionati”.
“E’ la prima volta che decidiamo di realizzare l’iniziativa Journalists on the Podium durante un grande evento internazionale di ciclismo e sono certo che questa sia solo la prima tappa – ha dichiarato il presidente di AIPS Gianni Merlo – ci ha fatto molto piacere vedere la soddisfazione dei colleghi presenti che svolgono un lavoro giornalistico profondamente collegato alla cultura di un paese ricco come l’Italia.”
“Sono felice di aver promosso questa iniziativa – ha detto il presidente di USSI Veneto Alberto Nuvolari – speriamo di poter continuare su questa strada perché crediamo fortemente nel riconoscere il valore della nostra professione all’interno degli eventi sportivi di ogni disciplina”.
Più di trenta partecipazioni al Giro d’Italia per: Beppe Conti (43 edizioni per Tutto Sport e Rai), Philppe Brunel (39 edizioni per l’Equipe), Jean Montois (AFP) e Pierbattista Bergonzi (32 edizioni per La Gazzetta dello Sport).
Ecco l’elenco dei giornalisti premiati con un diploma di riconoscimento per la loro carriera.
 Beppe Conti                          Tutto Sport e Rai
Philppe Brunel                       L’Equipe
Jean Montois                         AFP
Pierbattista Bergonz                 La Gazzetta dello Sport
Auro Bulbarelli                      Rai Sport
Stefano Diciatteo                    La Gazzetta dello Sport
Giacomo Santini                     Rai TV
Petz Lahure                          Tageblatt
Claudio Ghisalberti                 La Gazzetta dello Sport
Stephen Farrand                      Cyclingnews.com
Luca Gialanella                      La Gazzetta dello Sport
Angelo Costa                         Il Resto del Carlino
Davide De Zan                        Mediaset
Emanuele Dotto                       Radio Rai
Cristiano Gatti                      Il Giornale
Renzo Puliero                        Quotidiano L’Arena
Ciro Scognamiglio                    La Gazzetta dello Sport
Pier Augusto Stagi                   Tutto Bici
Giorgio Viberti                      La Stampa
Mario Nicoliello                     Freelance
Giovanni Vittorio Savio              Radio Capital Roma
Andrea Magnan                        Bikenews
Adolfo Fantaccini                    ANSA
Antonio Simeoli                      Messaggero Veneto