AL VIA IL XIII PREMIO DI LAUREA ARTEMIO FRANCHI

Si potrà partecipare iscrivendosi sul sito della Fondazione Artemio Franchi Onlus entro il 31 dicembre 2019

 

 
Tremila euro per il primo classificato, duemila per il secondo, mille per il terzo e premi speciali per tesi che riguardano attività paraolimpiche (Premio speciale Insieme), materie giuridiche (Premio speciale Vittorio Mormando) e il mondo del calcio in rosa (Premio speciale Calcio femminile).
Sono importanti i riconoscimenti messi in palio per il XIII° Premio di Laurea Artemio Franchi, iniziativa culturale che la Fondazione Artemio Franchi Onlus persegue come principale missione in sinergia con l’Università degli Studi di Firenze e con il patrocinio e la partecipazione della Lega Italiana Calcio Professionistico.
Importanti ed ambiti riconoscimenti che gli autori di tesi di laurea, conseguita presso le Università Italiane successivamente al 1° Agosto 2016, cercheranno di conquistare misurandosi su tematiche riguardanti argomenti di natura giuridica, economica, sociale e di medicina sportiva afferenti le società sportive e l’attività sportiva in genere con particolare riferimento alle problematiche del mondo del calcio.
La Commissione Esaminatrice dei titoli verrà nominata dall’Osservatorio Premio di Laurea della Fondazione Artemio Franchi Onlus e potrà far precedere l’assegnazione dei premi da un colloquio con i candidati delle tesi ritenute idonee all’assegnazione degli stessi, previo avviso di almeno 10 giorni.
I partecipanti dovranno registrarsi entro il 31 Dicembre 2019 sul sito della Fondazione Artemio Franchi Onlus www.fondazioneartemiofranchi.org compilando l’apposita domanda di partecipazione ivi pubblicata e allegando i documenti richiesti.