LUTTO NEL MONDO DEL GIORNALISMO SPORTIVO: E’ MORTO MIMI’ PESSETTI

USSI Campania

Un grave lutto ha colpito la famiglia dei giornalisti sportivi. E’ morto a Napoli, all’età di 77 anni, dopo una breve malattia, Mimì Pessetti. Era stato per lunghi anni segretario dell’Ussi Campania – Gruppo ‘Felice Scandone’.

Pessetti iniziò la sua carriera nel settimanale ‘Sport 7’ di cui era Direttore il compianto Guido Prestisimone, una vera e propria fucina di giornalisti di razza. Successivamente fu assunto nella redazione di ‘Sport Sud’ e ‘Lo Sport del Mezzogiorno’, settimanali della ‘famiglia’ de Il Mattino, quotidiano nel quale transitò quando i periodici sportivi cessarono le pubblicazioni.

Durante la sua carriera ha raccontato lo sport in tutti i suoi risvolti con un’attenzione particolare non solo al calcio, ma anche alle discipline olimpioniche. Pubblicò anche un libro sui primi 50 anni della Polisportiva Partenope sodalizio cittadino al quale era particolarmente legato.

Mimì Pessetti ha improntato tutta la sua carriera, oltre che a una grande competenza professionale, alla esternazione di un lato umano caratterizzato sempre da gentilezza, sensibilità, garbo e cordialità per i quali è sempre stato amato e stimato dai colleghi.

Lascia la moglie Sandra e la figlia Evelina alle quali va l’abbraccio commosso e affettuoso di tutta la grande famiglia dei giornalisti sportivi.