Credito Sportivo e Fidicom: un accordo per garantire lo sviluppo e la crescita dello Sport e della Cultura Roma

Il 12 ottobre 2018 l’Istituto per il Credito Sportivo e il confidi Fidicom Garanzia al Credito 1979 s.c. hanno firmato una convenzione per rafforzare la garanzia a supporto dei finanziamenti dell’Istituto. A siglare l’accordo il presidente Ics, Andrea Abodi, e il consigliere delegato di Fidicom, Umberto Pirelli, assistito dal Direttore Generale, Luca Zuccotti e dagli advisor Dino Feliziani (Studio Feliziani Commercialisti Associati) e Giovanni Tonelli (Studio Legale Tonelli). L’obiettivo che la convenzione si propone è quello di co-garantire l’intervento del Fondo di Garanzia per l’Impiantistica Sportiva a supporto dei finanziamenti erogati da ICS per la costruzione, ristrutturazione, ampliamento, messa a norma ed una migliore efficienza energetica degli impianti sportivi, in specie quelli destinati allo sport di base e dilettantistico. L’intervento di Fidicom rafforzerà inoltre le garanzie nel comparto culturale, dove non opera il Fondo di Garanzia per l’impiantistica sportiva. “Ringrazio il presidente Abodi e il Credito Sportivo per la stipula di questa convenzione – dichiara il consigliere delegato Umberto Pirelli – che consentirà un nostro intervento a supporto dello sport e della cultura in tutti i suoi aspetti educativi. La nostra garanzia consentirà a numerose società ed enti, tra le quali possiamo annoverare anche parrocchie e diocesi, di accedere a strumenti agevolati del Credito Sportivo. Puntiamo a valorizzare le opportunità dell’istituto attraverso le federazioni e leghe sportive.” Fidicom è il consorzio fidi capofila di Sistema Fidi – la rete dei confidi territoriali, il contratto di rete che riunisce numerosi Confidi distribuiti su tutto il territorio italiano che garantiscono oltre mezzo miliardo di finanziamenti alle PMI dando assistenza a 50.000 associati. “Quella di oggi – dichiara il presidente Andrea Abodi – è la prima convenzione con un Confidi stipulata da ICS, che rafforza e consolida il ruolo della Banca a supporto delle esigenze del mondo dello sport e della cultura. Il rapporto di fiducia che si crea tra la banca e i propri clienti al momento della concessione del credito ha bisogno di essere supportato da garanzie che compensino l’incertezza data da un orizzonte temporale di lungo periodo. La sinergia creata tra lo strumento di garanzia di Fidicom e quello gestito da ICS è in grado proprio di dare una risposta efficace e risolutiva a questa necessità ed un ulteriore impulso agli investimenti in impianti sportivi e infrastrutture culturali.” La convenzione con l’Istituto per il Credito Sportivo prevede garanzie a valere su finanziamenti fino a 15 anni con tassi agevolati. Alla data odierna Fidicom è il primo e unico Confidi ad essere convenzionato con ICS.