Beach soccer, il Dipartimento disegna la nuova stagione

Il Coordinatore Roberto Desini: “Programmazione e dialogo con le società prima di tutto”.

Roma, 17 ottobre 2018 – Dalla sabbia di Alghero all’estate 2019. Il beach soccer LND è già all’opera per disegnare la prossima stagione. Il Dipartimento Beach Soccer è tornato a riunirsi a poco più di un mese di distanza dal trionfo azzurro agli Europei. “Una vittoria che ha dato grande slancio alla nostra attività e dobbiamo essere bravi a cavalcare l’onda del successo” – è stato chiaro il coordinatore Roberto Desini, facendo un bilancio dell’attività appena conclusa e tracciando le linee guida della nuova stagione. “Dobbiamo dare delle certezze alle società e programmare con il massimo anticipo tutti gli eventi – prosegue Desini – questo sarà il compito principale del Dipartimento. Sarà necessario anche intensificare il dialogo con i club, per comprendere meglio le loro necessità e le criticità che ravvisano nella conduzione dell’attività. Programmazione e confronto con i club sono due asset fondamentali per una corretta gestione e per la crescita del movimento. Come sarà strategico che ogni Comitato Regionale abbia suo delegato al beach soccer ed organizzi almeno un torneo”. Nel corso della riunione del Consiglio del Dipartimento Beach Soccer, che si è svolto a Roma presso la sede della Lega Nazionale Dilettanti, sono stati analizzati tutti gli aspetti legati all’organizzazione del tour 2018. In modo particolare è stato affrontato il tema delle strutture, concentrando l’attenzione sugli standard necessari a garantire la migliore riuscita degli eventi, sottolineando ancora una volta l’importanza di incrociare le esigenze del campo con quelle di intrattenimento, due elementi che nel beach soccer devono sapersi fondere alla perfezione. Altro tema in discussione quello del rinnovo del format delle competizioni. Sul tavolo ci sono alcune ipotesi, tutte rivolte ad aumentare la competitività oltre a garantire maggiore equilibrio. “A breve organizzeremo un incontro con i club per un confronto totale – ha spiegato il coordinatore – dalle proposte di riforma dei campionati alle azioni strategiche per lo sviluppo della disciplina, individuando insieme delle proposte normative da portare all’attenzione della nuova governance federale”. Oltre a Desini, al Consiglio del Dipartimento Beach Soccer hanno preso parte Vincenzo Perri, Flavia Danelutti, Antonio Mazzetto, Ferdinando Arcopinto oltre al segretario Andrea Trepiedi. “E’ stata la mia prima esperienza con il beach soccer e non posso essere che soddisfatto – ha concluso Desini – Si è trattata di un’esperienza davvero entusiasmante culminata con la vittoria del campionato Europeo. Ho potuto sperimentare direttamente due delle caratteristiche migliori del beach soccer, quali sono il fair play e la correttezza tra giocatori e società. Ho inoltre apprezzato l’entusiasmo di atleti e dirigenti: dovranno essere sempre di più il traino per la nostra attività”.

 

 

 

 

F.I.G.C. – Lega Nazionale Dilettanti
00196 Roma – Piazzale Flaminio, 9
Ufficio Stampa e Comunicazione
www.lnd.it
stampa@lnd.it

Cristiano Muti
tel (+39) 06.32822211
fax (+39) 06.32822713
cell (+39) 335.5699581
c.muti@lnd.it