AIPS SPORT MEDIA AWARDS: c’è tempo per partecipare fino al 17 settembre. Ecco il bando completo

Gli AIPS Sport Media Awards sono il massimo riconoscimento internazionale nel settore dei media sportivi. I premi, attualmente alla loro prima edizione, offrono un riconoscimento ai migliori narratori di sport su tutte le piattaforme multimediali, dalla fotografia al video, dalla stampa al digitale, dai podcast ai blog sportivi. Basandosi sulla premessa che lo sport è uno strumento prezioso per l’istruzione e la cultura, e con una rete di 160 paesi, l’AIPS, organismo riconosciuto a livello internazionale per il giornalismo sportivo, cerca di celebrare quei professionisti che continuano a produrre i contenuti migliori e più creativi in tutto il mondo. Gli AIPS Sport Media Awards celebrano l’eccellenza dei media sportivi, rappresentando un nuovo orizzonte per i giornalisti sportivi di tutto il mondo. La prima edizione della cerimonia di premiazione si terrà a Losanna nel gennaio 2019. AIPS collaborerà con il QSPC, il comitato della stampa sportiva del Qatar, per gli AIPS Sport Media Awards. QSPC offre ampio supporto all’AIPS come parte di una visione condivisa che investe nella cultura e nel giornalismo sportivo e che lavora per proteggere e salvaguardare l’integrità della professione.

REQUISITI DI IDONEITÀ

1. Gli AIPS Sport Media Awards 2018 sono aperti a giornalisti professionisti e/o freelance. 2. Le domande possono essere presentate dai titolari della tessera AIPS ma anche da coloro che non sono membri dell’associazione, che però devono provenire da uno dei paesi rappresentati dalle 160 associazioni nazionali aderenti all’AIPS. 3. Tutti i partecipanti devono aver compiuto 18 anni di età prima del 1 luglio 2017. MEZZI 1. Le comunicazioni devono essere presentate esclusivamente tramite il sito Web ufficiale dei premi AIPS, www.aipsawards.com. Anche i documenti giustificativi e le prova di pubblicazione devono essere inviati solo tramite il sito web. 2. Ogni candidatura per gli AIPS Sport Media Awards 2018 deve aver avuto la sua prima pubblicazione o diffusione tra il 1 luglio 2017 e il 17 settembre 2018. La prova della pubblicazione deve essere presentata insieme alla candidatura. 3. È consentito un massimo di due (2) invii separati in tutte le categorie dei premi. 4. I partecipanti possono inviare le candidature in qualsiasi lingua. Possono presentare una traduzione in inglese, ma non sono obbligati a farlo. Tutte le candidature saranno tradotte da un madrelingua della rispettiva associazione membro di AIPS nella prima fase. Se giudicata di valore, la candidatura verrà successivamente tradotta in inglese tramite un servizio di traduzione professionale. 5. Le iscrizioni devono essere presentate entro le 18:00 CET di venerdì 17 settembre 2018.                                    PREMI Ogni vincitore riceverà un trofeo originale ed un premio in denaro di 8.000 USD; il secondo classificato riceverà 3.000 USD e il terzo classificato 2.000 USD nelle distinte categorie per la fotografia (“Sport Action” e “Portfolio”), la scrittura (“Best Column” e “Best Color Piece”), le produzioni audio, quelle video (“Athlete Profile” e Categorie “Documentario”) ed il Weblog giornalistico. I “Premi speciali” non sono invece aperti alle candidature spontanee. I vincitori riceveranno un trofeo, senza premi in denaro. Le categorie “Special Awards” non includono il secondo e il terzo posto. GIUDIZIO Le candidature saranno valutate da una giuria composta da undici eccellenti professionisti, tra cui il presidente della giuria, scelti tra le principali organizzazioni dei media sportivi con background che spaziano dall’ampio spettro dei media sportivi alle differenti categorie dei premi. La Giuria baserà le sue deliberazioni su candidature avanzate dal Comitato Esecutivo dell’AIPS. Il Comitato Esecutivo AIPS ha l’incarico di selezionare una decina di potenziali candidati per ogni categoria del premio da sottoporre all’esame della Giuria. La Giuria selezionerà tra le nomination tre finalisti che verranno invitati alla cerimonia di premiazione finale prevista per gennaio 2019 a Losanna, in Svizzera. La giuria si incontrerà per determinare i vincitori il giorno prima della cerimonia. La Giuria ha la responsabilità e l’autorità di accettare, sostituire o respingere le candidature avanzate dal Comitato Esecutivo AIPS, e in circostanze straordinarie può offrire i propri suggerimenti.

AIPS

L’International Sports Press Association (AIPS) è l’organo professionale che rappresenta i media sportivi internazionali, con oltre 9.000 membri in tutto il mondo, dai principali quotidiani internazionali, siti web, periodici e canali radiotelevisivi nei cinque continenti. L’AIPS è stata fondata a Parigi, nel 1924, come Associazione Internazionale della Stampa Sportiva, alla vigilia dei Giochi Olimpici. Il quartier generale dell’AIPS ha sede nella capitale olimpica di Losanna, in Svizzera. Il primo Congresso AIPS si svolse il 2 luglio 1924, con 29 nazioni presenti. L’AIPS è riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale e dalle principali Federazioni di ogni sport e paese. L’obiettivo dell’AIPS è quello di rafforzare la cooperazione tra le associazioni affiliate nel difendere l’indipendenza e l’interesse professionale dei membri, rafforzare l’amicizia, la solidarietà e gli interessi comuni tra giornalisti sportivi di tutte le nazioni e assicurare le migliori condizioni di lavoro per i membri. L’AIPS è un’organizzazione indipendente, finanziata attraverso quote associative e contributi di organismi e federazioni internazionali in tutto il mondo.