STADIO MEAZZA: INCONTRO GLGS-INTER-MILAN PER PROBLEMI SETTORE STAMPA

Milano 12 maggio 2017 – Con la prossima stagione calcistica, ma già almeno in parte a cominciare dalla rimanenti giornate di campionato, i giornalisti sportivi dovranno avere sempre meno problemi nello svolgere il loro lavoro allo stadio Meazza.  Di questo si è discusso, delineando proposte e impegni, in un incontro a San Siro tra i responsabili del Glgs, della Comunicazione di Milan e Inter e della logistica nello stadio milanese.

Proprio il Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi aveva chiesto con urgenza l’incontro, ottenendo immediata risposta dai due club, in seguito al riproporsi di situazioni di forte disagio, e relative, inutili tensioni,  in sala conferenze stampa, come accaduto di recente al termine della notturna Milan-Roma. Il problema è quello della presenza di persone, spesso estranee al reale lavoro giornalistico, che rendono difficile l’attività dei cronisti soprattutto nell’urgenza del lavoro in tarda serata.

Si è quindi deciso di rendere più rigide le verifiche sulle richieste di accredito alle società, di migliorare la gestione delle conferenze stampa, e di attuare varie misure per rendere più agevole il lavoro in tutte le “media zone”, dalla sala stampa alla tribuna stampa, alla mixed zone. Di norma – è stato ribadito –  non saranno ammessi alle aree stampa, e in particolare in sala conferenze, i non iscritti all’Ordine dei Giornalisti (professionisti, pubblicisti o praticanti). Tutte le decisioni pratiche saranno prese a breve scadenza e contenute in un protocollo, sempre in accordo fra i due club milanesi e il Glgs-Ussi Lombardia.