Ast, premio giornalisti toscani 2017: grande serata. Ricordo di Dario Rossi. Ussi: targa a Benassi

da: assostampa.org

Firenze 16 dicembre 2017 – L’uccisione di Daphne Caruana Galizia, la giornalista uccisa a Malta, impone a tutti i giornalisti di “impegnarsi ancora di più nella ricerca della verità” e attorno ai colleghi che, in tutto il mondo, svolgono il loro lavoro in condizioni difficili e di rischio, creare una “scorta mediatica” che non li lasci mai soli.

Sono alcuni degli appelli che si sono succeduti ieri sera, nel corso della tradizionale cena di fine anno dell”Associazione Stampa Toscana, durante la quale è stato attribuito il Premio Giornalisti Toscani 2017 alla memoria della giornalista uccisa. A ritirare il premio, consegnato dal segretario generale della Fnsi Raffaele Lorusso, dal presidente dell”Ordine nazionale dei giornalisti Carlo Verna e dal presidente dell”Associazione Stampa Toscana Sandro Bennucci, la sorella della giornalista, Corinne Vella. Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani e l”assessore alla cooperazione internazionale del Comune di Firenze Anna Paola Concia e il prefetto di Firenze Alessio Giuffrida. Nel corso della serata consegnati da Franco Morabito, Francesco Matteini e Franco Vannini anche il premio Ussi 2017 a Marco Benassi, centrocampista della Fiorentina ed ex capitano dell”Under 21, oltre ai riconoscimenti alla Fiorentina Women’s, a Giancarlo Antognoni, capitano viola per sempre, e agli allenatori Leonardo Semplici e Marco Baroni capaci con la Spal e il Benevento di conquistare la promozione in Serie A. Una targa ricordo è stata consegnata dal Gus-Gruppo uffici stampa alla famiglia di Dario Rossi, il giornalista dell”agenzia Toscana Notizie scomparso prematuramente pochi mesi fa. Premio Giornalisti toscani 2017 anche a Paolo Pomponio, comandante della Polizia stradale della Toscana, anche per l”eccellente lavoro di informazione quotidiana ai media. E premio Giornalisti toscani 2017 al direttore generale della Fnsi, Giancarlo Tartaglia, tra i protagonisti fra l”altro della complessa vertenza sindacale che in Toscana ha condotto all’assunzione di 12 giornalisti all’emittente Radio Sportiva, Riconoscimenti anche al corpo della Polizia penitenziaria, i cui agenti hanno assicurato la scorta a Corinne Vella, e con il quale è stato annunciato un percorso di formazione comune per approfondire meglio l”attività e i problemi di chi vigila sul mondo del carcere. Targa, infine, al collega Mario Talli consegnata dal presidente nazionale dei pensionati, Guido Bossa, e ritirata per conto del collega da Antonio Lovascio.