10° SEMINARIO FIGC-GC-USSI A ROMA IL 18-19 GENNAIO, ISCRIZIONI ENTRO IL 5 GENNAIO

ROMA, 19 dicembre 2017 – Facendo seguito alla precedente comunicazione confermiamo che il 10° seminario per giornalisti sportivi “Il calcio e chi lo racconta”, già programmato nei giorni 18 e 19 dicembre a Coverciano, si terrà giovedì 18 (inizio ore 11) e venerdì 19 gennaio 2018 (conclusione subito dopo il pranzo) al Centro Coni di Preparazione olimpica “Giulio Onesti” dell’Acqua Acetosa, Roma.
Il programma, che subirà piccole variazioni rispetto a quello a suo tempo teasmesso, è in fase di completamento; possiamo anticipare che sono previsti, fra gli altri, gli interventi dell’allenatore della Roma Eusebio Di Francesco; di Renzo Ulivieri, vicepresidente Figc e presidente dell’Associazione italiana allenatori nonché direttore della Scuola allenatori del Settore Tecnico; di Roberto Rosetti che relazionerà sulle nuove tecnologie arbitrali ed in particolare sul Var; di Matteo Marani, direttore di SkY Sport 24; di un rappresentante del Comitato organizzatore degli Europei under 21 che nel 2019 si svolgeranno in Italia, e del presidente del Coni Giovanni Malagò a conclusione dei lavori.
Come nelle precedenti edizioni il seminario è a numero chiuso, aperto a 60 giornalisti della carta stampata, delle radio, tv, siti internet e agenzie di stampa (che dovranno essere tassativamente iscritti all’Ussi) fra quelli che saranno segnalati dai vari Gruppi regionali, a ciascuno dei quali sarà garantita una quota minima di presenze.

Visti gli scopi formativi dell’evento sarebbe opportuno che fra i partecipanti di ciascun Gruppo vi fosse anche un buon numero di giovani colleghi ai quali l’Ussi intende dedicare una sempre maggiore attenzione.

Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate al Gruppo regionale di appartenenza tassativamente entro venerdì 5 gennaio 2018, accompagnate dalla indicazione della testata giornalistica e dal numero di iscrizione all’Ordine.

Il seminario si terrà a porte chiuse; avranno diritto a parteciparvi solo gli iscritti che ne avranno fatto richiesta e le cui domande saranno state accolte.