Ussi Puglia, riprese tv negate per Ostuni-Fidelis Andria

L´Associazione della Stampa e l´Ussi Puglia condannano il comportamento dei dirigenti dell´Ostuni calcio, che nella giornata di domenica, in occasione della gara casalinga contro la Fidelis Andria, valida per il campionato di Eccellenza, hanno impedito le riprese della partita alle emittenti Telesveva e Amica 9. Il sindacato e l´Unione dei giornalisti sportivi pugliesi stigmatizzano la negazione del diritto di cronaca e chiedono ai dirigenti pugliesi della Lega Nazionale Dilettanti di intervenire con forza affinchè sia garantito a tutti i cronisti di poter esercitare la loro professione in occasione degli eventi sportivi, senza che spinte campanilistiche o rancori dettati dall´appartenza territoriale diventino elementi di discriminazione. Il ripetersi di tali comportamenti, anche in altre sedi, è inaccettabile e da condannare sempre, anche quando non proviene dalle frange più estreme delle tifoserie, ma viene purtroppo fomentato da sedicenti dirigenti delle società sportive.