Ussi Lombardia, Arianna Errigo atleta dell’anno

erri1Giancarlo Mazzuca, Luigi Garlando, Dario Ceccarelli, Matteo Caronni, Monica Colombo e il fotoreporter Roberto Bettini sono i vincitori 2014 dei premi GLGS-Ussi Lombardia, intitolati alla memoria di grandi firme del passato e destinati a giornalisti e fotografi distintisi nella professione. Lo ha deciso il Consiglio Direttivo del Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi, che ha inoltre attribuito ad Arianna Errigo (nella foto), campionessa del mondo di fioretto individuale e a squadre e vincitrice della sua quarta Coppa del Mondo, il premio desitinatonall'”atleta dell’anno” e alla EA7 Armani Olimpia Milano, campione d’Italia di basket per la 26/a volta, quello riservato alla “squadra dell’anno”.

A Giancarlo Mazzuca, direttore del quotidiano Il Giorno ma con una carriera cominciata come giornalista sportivo, è stato assegnato il premio “Gianni Brera”. Il “Gino Palumbo” andrà a Luigi Garlando (La Gazzetta dello Sport) e il “Gualtiero Zanetti” a Dario Ceccarelli (Radio24), mentre Matteo Caronni (Telelombardia) è il vincitore del premio “Candido Cannavò”. Il fotoreporter Roberto Bettini riceverà il premio destinato ai fotografi nel ricordo di Silvano Maggi. Accanto a questi premi, che rientrano in una tradizione ormai consolidata, il Direttivo del GLGS ha deciso di istituire, da quest’anno, un riconoscimento intitolato alla memoria di Lionello Bianchi, già vicepresidente del Gruppo, recentemente scomparso, e di riservarlo unicamente ai giornalisti iscritti al GLGS: è stato assegnato a Monica Colombo (Corriere della Sera).

I riconoscimenti saranno consegnati nel corso della consueta festa di inizio anno che il GLGS organizzerà nel prossimo mese di febbraio a Milano.