Ussi Calabria, dibattito su giornalismo e sport con le scuole

Sport e giornalismo i temi trattati questa mattina nel dibattito ospitato dall’Istituto Comprensivo “Carducci – V. da Feltre” di Reggio Calabria: i giovani studenti hanno incontrato giornalisti e atleti. Messi da parte taccuini e microfoni, sono stati i cronisti a sottoporsi al fuoco incrociato delle domande dei ragazzi, che hanno approfittato dell’occasione per chiedere curiosità e segreti della professione. Hanno partecipato all’iniziativa il Presidente dell’Ussi Calabria, Franco Pellicanò, il giornalista dell’Ansa e vice-capo redattore dell’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Calabria, Filippo Diano. L’obiettivo dell’incontro era infatti quello di avvicinare i ragazzi al giornalismo sportivo e allo Sport più in generale. I giornalisti Pellicanò e Diano hanno analizzato l’importanza della comunicazione ai nostri giorni. Poi è toccato a Ruben Marvice, atleta della nazionale italiana senior di lotta greco romana, accompagnato dai suoi tecnici Fabio e Mimmo Spanò, del Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco, parlare del giusto modo di praticare una disciplina sportiva: no al doping, massimo rispetto dei valori dello Sport. Marvice ha raccontato agli studenti la propria passione per la lotta greco-romana, che lo ha portato a raggiungere alti livelli nel panorama nazionale e internazionale. Per il suo racconto si è avvalso anche delle immagini dei combattimenti che lo hanno visto protagonista in Nazionale, nell’ultima Vantaa Cup che si è tenuta in Finlandia lo scorso novembre.
Al termine della manifestazione, il Presidente dell’Ussi Calabria Franco Pellicanò ha voluto ringraziare il dirigente scolastico dell’Istituto “Carducci-V. da Feltre”, la prof.ssa Rina Pasqualina Manganaro, con una targa ricordo. «Una bella iniziativa che, affrontando congiuntamente comunicazione e sport, è senz’altro servita ad allargare gli orizzonti dei ragazzi», ha detto Pellicanò.