Trentino Alto Adige, Pasqualotto nuovo presidente

magaL’assemblea del gruppo regionale del Trentino Alto Adige dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana), tenutasi martedì 7 ottobre scorso presso la sede del Sindacato Giornalisti FNSI a Bolzano, ha eletto, praticamente all’unanimità, il nuovo presidente del sodalizio. Si tratta del giornalista professionista Michele Pasqualotto (al centro nella foto, fra i consiglieri nazionali Daniele Magagnin e Gianluigi Corti, commissario straordinario), 46 anni, iscritto all’Albo dal 1992 e con una lunga esperienza professionale nell’ambito dell’informazione sportiva su carta stampata, radio e tv (in particolare RTTR). Oltre al neo presidente Pasqualotto, eletto anche il nuovo consiglio direttivo composto dai giornalisti altoatesini Franco Bragagna (Raisport), Stefan Peer (Dolomiten) e Francesco Giroldi (Alto Adige) e da quelli trentini Stefano Mura (Telepace), Marco Mazzurana (Vita Trentina) e Marcello Oberosler (L’Adige). I lavori dell’assemblea sono stati presieduti dal Commissario Straordinario Gianluigi Corti ,delegato dell’USSI nazionale per promuovere la rifondazione del gruppo regionale del Trentino Alto Adige dopo il commissariamento della precedente gestione. All’interno del direttivo Francesco Giroldi è stato nominato segretario del Gruppo, mentre Franco Bragagna e Marcello Oberosler vicepresidenti.
Il nuovo presidente Michele Pasqualotto ha elencato gli obiettivi prioritari del nuovo corso dell’USSI. In particolare promuovere attività di formazione professionale per i colleghi giornalisti sportivi anche rispetto all’utilizzo dei nuovi strumenti di comunicazione offerti dai social network; promuovere la partecipazione dei giornalisti USSI ad eventi, iniziative e manifestazioni dedicate, infine migliorare i rapporti con le realtà e le società sportive che operano sul territorio regionale.

direttivo

Nella foto (OK) il nuovo direttivo USSI TNAA: da sinistra Marcello Oberosler, Stefano Mura, Stefan Peer, Michele Pasqualotto, Franceso Giroldi, Marco Mazzurana e Franco Bragagna