Toscana, morto il padre di Alberto Polverosi

Il presidente dell’Ussi nazionale Luigi Ferrajolo e l’intero consiglio direttivo partecipano al dolore di Alberto Polverosi, inviato del Corriere dello Sport-Stadio, per la morte del padre Benito, che lo ha indirizzato e incoraggiato nella sua brillante carriera giornalistica. Benito Polverosi ha scritto a lungo di calcio e ciclismo. Era nato il 20 dicembre 1926 e, dopo aver collaborato per il Nuovo Corriere, Il Mattino, La Nazione e Bicisport, per oltre quarant’anni è stato corrispondente da Empoli del Corriere dello Sport-Stadio. Nella sua lunga attività ha seguito tutte le più importanti gare di ciclismo professionistico corse nella Toscana. La sua grande passione per il ciclismo lo portò a seguire anche alcuni edizioni del Giro d’Italia femminile. L’Ussi Toscana, della quale Benito Polverosi è stato uno degli iscritti più vivaci e propositivi, è vicina al figlio Alberto ed alla famiglia in un momento di così grande dolore.