Premio Gentleman l’8 maggio a Milano

Il Premio Gentleman torna con la XIX edizione, stavolta sotto la guida di una coppia
prestigiosa, formata dalla bellissima Serena Autieri e da Massimo Caputi. Il 17 aprile si
aprono le votazioni del Premio che dureranno fino 30 aprile, vale a dire una settimana prima della consegna dei Gentleman 2014, la cui assegnazione è prevista giovedì 8 maggio nella serata di gala, che si svolgerà, come da tradizione, al Milan Marriott di Milano.
La filosofia e le caratteristiche di questo riconoscimento non cambiano, anzi si rafforzano: lealtà sportiva, fair-play e stile sono alla base.
I premi sono rivolti a un giocatore del Milan, a uno dell’Inter e a un calciatore del
campionato di Seria A che i tifosi scelgono tra tutte le squadre. Per la terza stagione
consecutiva, inoltre, una giuria di giornalisti USSI assegnerà il Gentleman serie B nel nome del compianto Piermario Morosini, tra i tutti i capitani delle squadre impegnate in una lunga e difficile stagione. Confermato, infine, anche il Gentleman Lega Pro assegnato dalla Presidenza della Lega Pro.
I calciatori Gentleman finalisti di Inter e Milan verranno scelti sulla base delle preferenze arrivate sul sito Gentleman.it, sulla relativa pagina Facebook e sui siti ufficiali delle due società. Il calciatore Gentleman serie A quest’anno sarà scelto dai navigatori internet all’interno del sito ufficiale premiogentleman.it e dalle preferenze raccolte con il supporto di Gazzetta.it, partner dell’iniziativa.
Verranno consegnati, inoltre, premi per il miglior gol Milan ed Inter della stagione 2013/
14, in collaborazione con i canali tematici INTER CHANNEL e MILAN CHANNEL, i premi speciali “Gentleman uomo di sport”, “Gentleman alla carriera”, “Gentleman dello Spettacolo”.
Di seguito la lista dei candidati al Premio Gentleman Serie A da votare su Gazzetta.it,
PremioGentleman.it e sulla pagina Facebook del Premio:
Perin (Genoa)
Nagatomo (Inter)
Pirlo (Juventus)
Di Natale (Udinese)
Totti (Roma)
Biabiany (Parma)
Denis (Atalanta)
Higuain (Napoli)
G. Rossi (Fiorentina)
Kakà (Milan)
L’evento, nato nel 1996 da un’idea di Gianfranco Fasan e Federico Aloisi, è patrocinato
da Coni, FIGC, Lega Calcio serie A, Lega Calcio serie B, Lega Pro, A.I.P.S., GLGS-USSI
Lombardia, Associazione Italiana Calciatori, A.C. Milan, F.C. Internazionale, FICTS e dalla Fondazione Circolo della Stampa.