Basilicata: cordoglio per la morte di Carpentieri

E’ morto improvvisamente, all’età di 55 anni, il giornalista de “Il Quotidiano della Basilicata” Renato Carpentieri. Noto sopratutto agli appassionati di sport per le sue cronache e la sua passione per il calcio, il giornalista è stato colto da un malore, poi rivelatosi un infarto, allo stadio di Matera. Stimato cronista sportivo del Quotidiano della Basilicata, che ha perso “il collega buono” – lo ricordano così i suoi compagni di scrivania – Renato Carpentieri era originario di Salerno, ma aveva fatto della città dei Sassi la sua amata terra d’adozione. Fortemente impegnato nell’Unione Stampa Sportiva, di cui era stato consigliere nazionale, attualmente era nel direttivo dell’Ussi della Basilicata. Alla moglie Fulvia e ai figli Carmine, Daniele e Annalisa, la vicinanza e il cordoglio della Federazione Nazionale della Stampa Italiana e dell’Unione Stampa Sportiva Italiana.